Archivio di luglio 2013

30
Lug

Alle volte le mode e le tendenze del momento impongono alle donne orecchini pendenti e pesanti, non sempre comodi da indossare….

Come rendere il tutto più sopportabile?

Ecco in quattro punti i problemi più comuni e le possibili soluzioni.

Sharon Stone

Sharon Stone

» Continua

23
Lug

Un tatuaggio scolpito in una perla nera di Tahiti!

black-carved-pearls

Perle Tahiti “carved”

La perla è già  un’opera d’arte naturale e quindi per  alcuni, questi particolari prodotti possono sembrare un oltraggioso affronto all’eleganza e alla preziosità della perla,  ma la creatività degli artisti di questo gioiello la rendono ancora più raffinata ed affascinante… osservandola noterete che i disegni riflettono la luce splendidamente, risaltandone  i colori e la profondità della  madreperla.

La perla di Thaiti, nota per la sua lucentezza unica, ha uno  spesso strato di madreperla, ed è quello che permette un intaglio di 1 mm circa di profondità.

Collier perle “sliding”

Queste sculture, con eleganti motivi tribali, si ispirano ai tradizionali tatuaggi polinesiani francesi, in particolare delle isole Marchesi; spesso rappresentano la natura come le onde del mare, o animali come tartarughe, razze e lucertole.

Le incisioni sono eseguite a mano da abili tatuatori specializzati, che si tramandano questa tradizione da generazioni. Ogni disegno prodotto è unico.

Collier unisex perle Tahiti “carved”

In passato, la maggior parte delle incisioni veniva fatto su perle di poco valore, con lo scopo di nascondere le imperfezioni e migliorarne la qualità, ma le perle utilizzate oggi sono decisamente pregiate e di grande valore.

Una nota azienda ha sviluppato una tecnica particolare per ricavare delle perle ancora più ricercate. Galatea, così si chiama, crea le  perle inserendo all’interno dell’ostrica delle pietre preziose anziché madreperla. Una volta intagliata, la perla rivelerà i riflessi dell’insolito nucleo.

 

Collier perla Tahiti “carved” con diamante

Genisi Pearls guarda sempre al mondo delle perle a 360 gradi e prende in considerazione anche l’utilizzo di queste tecniche particolari per gioielli innovativi,  pur restando fedele all’originalità e unicità di queste gemme preziose.

E voi cosa ne dite? Siete pronti per queste novità?

L.R.

19
Lug
un regalo per lei

un regalo per lei

 

Trovare il gioiello perfetto per una donna può sembrare un’impresa difficilissima e il piacere di cercare la cosa giusta  può trasformarsi in un vero e proprio dilemma! Questo succede soprattutto se non si hanno le idee molto chiare…

Che fare allora?

» Continua

17
Lug

Quale donna non vorrebbe indossare, nel giorno più bello, un abito da sogno come quello disegnato dalla stilista Yumi Katsura? Una vera perla da Guinness dei Primati a cui è stato assegnato il premio come abito più prezioso!

abito sposa Yumi Katsura

abito sposa Yumi Katsura

L’ abito da fiaba,  in pizzo Guipure con ricami di rose e arabeschi, è  arricchito da 13.262 perle Akoya giapponesi che vanno da 3 a 10 mm.

sposaMikiAndo2

Yumi Katsura e la sua creazione

sposaMikiAndo1

l’abito da sogno di Yumi Katsura indossato dalla modella Miki Ando

Ci sono voluti sei mesi per confezionarlo, tre mesi per la creazione del tessuto ed altri tre mesi per l’applicazione delle perle.

Il prezzo di questo splendido capolavoro è di circa 300.000 euro.

 

l’abito da sogno indossato da Miki Ando

l’abito da sogno indossato da Miki Ando

Una creazione meravigliosa non facilmente accessibile che per molti rimarrà solo un sogno.

E allora perché non indossare un semplice girocollo ed un paio d’orecchini di perle? Vi renderanno sicuramente preziose ed uniche, come una principessa!

 

L.R.

Barbie sposa

Barbie sposa

 

sposa con perle

sposa con perle