Compra gioielli e collane di perle di altissima qualità sul mio negozio genisi.com e ricevi il 10% di sconto al primo acquisto!

 

Solitamente le perle vengono prodotte – o coltivate – da molluschi od ostriche, dai quali nascono le tipologie di perle più conosciute e apprezzate con la tipica composizione in preziosa madreperla. Ma non tutti sanno che anche le comuni vongole sono in grado di produrre perle senza la presenza di nacre.

Teoricamente ogni bivalve potrebbe essere in grado di produrre delle perle, per questo motivo tutte le perle prodotte da qualsiasi tipologia di vongola vengono chiamate “perle Clam“; ciò nonostante questi ritrovamenti sono stati fatti principalmente con la tipologia Meretrix lusoria, una vongola pescata principalmente nelle coste nord-orientali dell’America per essere mangiata.

L’assenza di nacre nella composizione della perla non ne sminuisce certamente il valore, il quale viene smisuratamente compensato non solo dalla rarità ma anche dalla caratteristica struttura che questo tipo di perla possiede: una struttura aghiforme a pilastro che può ricordare vagamente uno schema con tante piccole fiammelle che si irradiano da sotto la superficie della perla.

Oltre a questa particolare conformazione, la più ricercata e quindi di maggior valore, le perle possono avere differenti colorazioni e diverse grandezze tanto da arrivare a calcolare il loro peso in chilogrammi anzichè in carati.

A proposito dell'autore

Da 20 anni Adriano Genisi si occupa di selezione, certificazione ed acquisto di perle coltivate nei paesi d’origine. Collabora stabilmente con importanti realtà produttive del settore gioielleria nel ruolo di consulente aziendale per gli acquisti e l’importazione diretta del prodotto.

Post correlati

2 Risposte

  1. michele

    Ho trovato una perla molto strana a goccia di colore molto perlaceo sul rose e un po di melanzana più che goccia sembra una lacrima bellissima in una vongola raccolta da me in mare e nel Saltara in padella e uscita fuori subito e lo tolta ed è molto lucida chi è in teressano chef graziano su Facebook

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata