Compra gioielli e collane di perle di altissima qualità sul mio negozio genisi.com e ricevi il 10% di sconto al primo acquisto!

 

Vi sarà capitato di fermarvi a guardare la vetrina di qualche gioielleria e di ammirare un bel paio di orecchini con le perle…ma vi siete mai chiesti che tipo di lavoro può esserci dietro a questo piccolo capolavoro, anche se semplice?

 IMG_7165

 

Anche se non sembra si tratta di un lungo procedimento.

Tutto inizia con un grande sacco pieno di perle, ordinate per colore, dimensione, forma e caratteristiche di superficie.

 

Il sacco che vedete nella foto n.1 è piccolo, ma spesso per trovare la “perla perfetta” si deve cercare in contenitori quattro volte più grandi!

 

foto1

 

Genisi Pearls sceglie  sempre   le perle migliori, li divide in più vassoi ed inizia la  ricerca della gemma  più brillante e più rotonda, quella che spicca tra le tante, come vedete nella foto n. 2.

 

foto2

 

Alle volte ci sentiamo come una squadra di Cenerentole, che separa i grani buoni da quelli cattivi!

 

Dalla prima selezione si inizia  la scrematura, ottenendo così le perle più pregiate,  ricercate ed uniche, di modo che il processo di accoppiamento degli orecchini possa finalmente iniziare.

foto n. 3

 

foto3

 

 

Genisi Pearls studia  attentamente le dimensioni, le forme e la lucentezza, ogni perla deve soddisfare i requisiti di qualità che ricerchiamo, e la  valutazione deve essere eccellente.

Si valutano le gemme che riflettano la luce in modo simile, ma non è un compito facile! Ogni perla è unica, diversa l’una dall’altra, come i fiocchi di neve…

Per farvi capire, le perle bianche, ad esempio, possono avere sfumature rosa, argento, verdastri, blu, avorio o multicolore. foto n. 4

 

foto4

 

Questo è il motivo per cui solo una piccola parte di ogni sacchetto di perle finisce nella collezione di orecchini di Genisi Pearls.

Da questa particolare borsa piena di centinaia di perle si selezionano solo alcune decine di coppie e rimangono solo le perle ritenute degne di essere indossate. foto n. 5

 

foto5

 

Non tutte le aziende funzionano in questo modo, molti si avvalgono di grossisti che acquistano grandi quantità alla volta, senza una particolare selezione, e la resa non è delle migliori.

Questo è un motivo valido per scegliere professionisti del settore affidabili, che siano attenti alla qualità e non solo al volume e alla quantità.

 

Ma torniamo agli orecchini.

Il passaggio successivo è la foratura della perla; è un lavoro molto delicato, che richiede abilità  attenzione ed esperienza, da fare con particolare cura per evitare di danneggiare la superfice della perla. foto n. 6

 

foto6

 

Una volta che le perle sono forate, come nella foto n. 7, sono pronte per essere montate, indossate ed ammirate!

 

foto7

 

A proposito dell'autore

Da 20 anni Adriano Genisi si occupa di selezione, certificazione ed acquisto di perle coltivate nei paesi d’origine. Collabora stabilmente con importanti realtà produttive del settore gioielleria nel ruolo di consulente aziendale per gli acquisti e l’importazione diretta del prodotto.

Post correlati

1 risposta

  1. Mara

    Mi è capitata una volta di avere un paio di orecchini di perle, con perle decisamente diverse, risultato? Sono ritornata per chiedere un cambio.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata