Compra gioielli e collane di perle di altissima qualità sul mio negozio genisi.com e ricevi il 10% di sconto al primo acquisto!

 

Le perle, come tutte le gemme naturali e preziose, hanno bisogno di cure particolari da somministrare nel tempo per conservare la loro bellezza il più a lungo possibile.

Le perle sono morbide e tendono ad assorbire acido dalla pelle della persona che le indossa, spegnendone il lustro e modificandone gradualmente la forma fino a fare diventare ovali; questo processo può essere rallentato pulendo il proprio filo di perle con un panno morbido dopo ogni utilizzo e riporlo poi nell’apposita scatola.

Cura delle perle. Pulitura con panno morbido

Cura delle perle. Pulitura con panno morbido

Profumi, aceto, succo di limone e calore possono danneggiare la perla, spegnendone la luce naturale e causando anche crepe nello strato di nacre, soprattutto se tenuta in ambienti con aria molto secca (come molte camere blindate nelle quale vengono spesso depositati preziosi).

Data la loro natura delicata si deve prestare particolare attenzione durante la pulitura delle perle, stando attenti a rispettare queste semplici regole così da conservarne il più a lungo possibile la bellezza:

– usare solo detergenti specifici per perle, controllando che non contengano ammoniaca, la quale deteriora la perla, tralasciando quindi detergenti per piatti, candeggina e detergenti in polvere;
– mai usare strumenti ad ultrasuono o puliture a vapore;
– è sconsigliato indossare le proprie perle con stoffe ruvide come la lana Shetland;
– se indossate spesso, le perle vanno infilate di nuovo una volta l’anno con fili di seta annodati tra una perla e l’altra per evitare lo sfregamento che ne danneggerebbe la superficie;
– materiale o strumenti altamente abrasivi, come spazzolini da denti o spugne, sono sconsigliati perchè graffierebbero la superficie rovinando il prezioso strato di nacre;
non indossare le perle quando sono ancora bagnate ma, al contrario, lasciarle asciugare su una superficie piana avvolte in un panno da cucina umido.

Cura delle perle. Pulitura delle singole perle

Cura delle perle. Pulitura delle singole perle

 

Le apposite scatole in dotazione alle vostre perle sono molto più utili di quanto sembrano, perchè sono state ideate appositamente per proteggerle da polvere e raggi del sole, che le disidraterebbero causando crepe. Oltre a questo, le scatole tengono accuratamente divise le perle dalle altre collane, proteggendole da eventuali urti o sfregamenti.

Genisi. Astuccio per perle

Genisi. Confezione collier perle

Ma, nonostante sia una gemma delicata, non si deve aver paura di indossare una perla per paura di rovinarla perchè sarebbe come non indossare un bel maglione per paura di sporcarlo, lasciandolo nell’armadio nascosto al mondo invece di sfoggiarlo con orgoglio, avendo comunque la consapevolezza di portare un oggetto prezioso.

Quindi, ogni volta che aprirete la scatola, il vostro filo di perle sarà lì ad aspettarvi con tutti i bei ricordi e la sua bellezza, pronto ad essere indossato.

A proposito dell'autore

Da 20 anni Adriano Genisi si occupa di selezione, certificazione ed acquisto di perle coltivate nei paesi d’origine. Collabora stabilmente con importanti realtà produttive del settore gioielleria nel ruolo di consulente aziendale per gli acquisti e l’importazione diretta del prodotto.

Post correlati

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata