Compra gioielli e collane di perle di altissima qualità sul mio negozio genisi.com e ricevi il 10% di sconto al primo acquisto!

 

Le conchiglie Pinna sono molto famose per essere i “bachi tessitori” del mare, grazie alla loro particolare abilità di produrre il bisso, un materiale tessile totalmente naturale molto pregiato e apprezzato soprattutto nel ricamo. Ma non tutti sanno che questi molluschi sono talvolta in grado di produrre delle perle, chiamate perle Pinna.

Perla naturali Pinna

Perla naturali Pinna

 

Questa specie di conchiglia si può trovare nelle acque del Mar Mediterraneo, Mar Rosso, Oceano pacifico, Oceano Indiano e nelle coste a sud dell’America, ed è in grado di produrre sia perle con nacre sia perle senza il tradizionale strato di madreperla: le prime sono normalmente grigie o nere con sfumature di verde brillante, blu, viola, argento e rosa, mentre le seconde sono marroni con sotto toni aranciati e rosa.

Queste particolari colorazioni sono dovute al colore interno della conchiglia la quale, durante la creazione della perla, lo trasmette sulla superficie di quest’ultima determinandone la particolare colorazione; normalmente di dimensioni molto ridotte, questa particolare tipologia di perla può essere trovata prevalentemente nel Mar Adriatico (con una colorazone solitamente rosata o rossastra) e nelle Isole di Pines, in Nuova Caledonia (dove sono solitamente di colore nero).

A differenza delle perle prodotte dalla tipologia Margaritifera, le quali hanno strati regolari alternati di conchiolina e carbonato, queste hanno una struttura alveolare che si presenta con una texture prismatica piramidale che si irradia dal nucleo verso l’esterno, una struttura cristallina con pareti di conchiolina riempite di carbonato di lime. Una perla di altissima rarità.

A proposito dell'autore

Da 20 anni Adriano Genisi si occupa di selezione, certificazione ed acquisto di perle coltivate nei paesi d’origine. Collabora stabilmente con importanti realtà produttive del settore gioielleria nel ruolo di consulente aziendale per gli acquisti e l’importazione diretta del prodotto.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata