Selezione di perle di coltura del SSEF di Basilea

Il SSEF (Swiss Gemmological Institute) di Basilea, riceve grandi quantità di perle d’acqua salata affinchè vengano certificate. Queste perle sono spesso accompagnate da documenti che le certificano come “perle naturali“, ma la loro apparenza pressochè perfetta non manca di sollevare dubbi tra molti commercianti di perle naturali.
Testando queste perle con tecnologie avanzate, come per esempio la radiografia ai raggi-x, la luminescenza ai raggi-x, la micro tomografia ai raggi-x, e la datazione al carbonio-14 , il SSEF ha riscontrato come molte di queste perle fossero in realtà di coltura.

L’arrivo sul mercato di grandi quantità di perle d’acqua salata, qualitativamente molto migliori rispetto alle perle di coltura delle epoche passate,  rappresenta un potenziale pericolo per il mercato odierno di perle naturali. Soprattuto considerando il fatto che alcuni soggetti selezionano di proposito tra i grandi stoccaggi  di perle di coltura che acquistano, le gemme  più “ambigue”  e con una struttura interna  tale da poter confondere non solo l’occhio più esperto, ma anche le tecnologie di identificazione più avanzate. Tutto questo al fine di reintrodurle successivamente  sul mercato come perle naturali. Molte di queste perle sono sottoprodotti delle perle di coltura, e talune volte si tratta di perle keshi.

Sebbene queste gemme non mostrino particolari caratteristiche che esplicitamente le identifichino come perle di coltura , è la combinazione tra struttura interna e struttura esterna a renderle identificabili. Spesso si tratta di gemme a forma di bottone, a goccia o barocche.

Le grandi quantità sul mercato di queste perle beadless,  hanno portato il SSEF a prendere misure atte a proteggere il mercato delle perle naturali da questi inganni. Il primo passo è stato l’adozione di definizioni più rigorose e specifiche per differenziare le perle naturali da quelle di coltivazione: una perla naturale è una perla formatasi  senza alcun intervento umano, in un’ostrica o mollusco selvatico che vive nel suo habitat naturale, mentre qualsiasi perla nata da una coltivazione è una perla di coltura.

 

Compra gioielli e collane di perle di altissima qualità sul mio negozio genisi.com e ricevi il 10% di sconto al primo acquisto!

A proposito dell'autore

Da 20 anni Adriano Genisi si occupa di selezione, certificazione ed acquisto di perle coltivate nei paesi d’origine. Collabora stabilmente con importanti realtà produttive del settore gioielleria nel ruolo di consulente aziendale per gli acquisti e l’importazione diretta del prodotto.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata